Home sezioni Login
Username:
Password:

sapevate che... ArcheoComputer
ArcheoComputer
Ogni volta che penso a mio nonno non posso che rimanere impressionato da quello che ha visto accadere: è passato da un mondo dove non c'era l'elettricita' e l'automobile fino a vedere l'uomo sulla luna. In mezzo ci sono tantissime cose, ma soprattutto c'è stata l'esplosione dell'elettronica.
La mia generazione appartiene proprio a questi tempi. Ho avuto il mio primo contatto con una specie di computer quando i miei genitori mi regalarono uno di quei videogiochi che si attaccava al televisore di casa. Due giochi, se non ricordo male, solo in bianco e nero uno dei quali era il famosissimo 'Pong' ed il secondo era una battaglia tra due carri armati; era solo il 1980, vent'anni fa.
Poi, tre anni dopo, arrivo' un fiammante Sinclair ZX Spectrum 16K e con esso una passione travolgente. Oggi la mia vita è tutta nell'informatica, e a guardare quello strano scatolotto nero con i tasti gommosi mi vengono in mente tanti bei ricordi...

"Gli amici di HAL" è una collezione di home computer e videogiochi, nata dal piacere di possedere oggi tutte quelle cose che mi hanno sempre affascinato ma non ho mai potuto avere il privilegio di possedere.
Di ogni pezzo cerco di raccogliere il maggior numero di informazioni possibili, con l'obbiettivo non solo di rimetterlo in funzione ma di riuscire a creare nuovamente il contesto in cui veniva usato. Quindi oltre al computer stesso raccolgo anche software, manuali, riviste, istruzioni, periferiche, listini e tutto quello che, in qualche modo, pu aiutarmi a definire meglio quel periodo.

Sono praticamente nato con un computer in mano ed... un modem nell'altra!
Sysop di HAL bbs, storica banca dati Italiana (la prima a Varese), oggi mi occupo di informatica ed in particolare di internet.
Il mio blog, nel quale potrete trovare informazioni su chi sono e leggere dei miei altri progetti, all'indirizzo www.brunogrampa.it.
Se volete contattarmi il mio indirizzo bgrampa@hal.varese.it.
 
news
speciali Un oggetto a caso